Appuntamenti, primavera 2018

Segnalo qualche evento primaverile in cui ascoltare la mia musica (o ascoltarmi parlare della mia musica):

17 aprile: l’AuroVenti ensemble (Guido Andreolli, Jacopo Bigi e Roberto Villani) eseguirà in prima assoluta il mio Trio, Op. 56, per violino, tromba e organo, da loro commissionato; Auditorium dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Franco Vittadini”, Pavia, ore 21:00.

18 aprile: interverrò nel contesto del workshop Mathematical and Computational models in Music, organizzato dal Diparimento di Matematica dell’Università di Pavia University, dallo SMIR e con il supporto dell’Ambasciata di Francia, dell’Institut Français Italia e dello USIAS (University of Strasbourg Institute for Advanced Study). Titolo del mio intervento, Discoveries and Constraints: my Mathematically Informed Aesthetics of Music Composition. Università di Pavia – Palazzo Centrale – Aula Scarpa, ore 14:30-15:30.

20 aprile: in occasione del Concerto in ricordo di Roberto Pinciroli nel decennale della sua scomparsa, alle ore 21:00 presso l’Aula Magna del Collegio Ghislieri sarà eseguito in prima assoluta il mio Op. 59, per orchestra di chitarre con solista. Maurizio Preda dirige l’Orchestra di chitarre dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Franco Vittadini”. Solista: Luca Cabella.

14 maggio: il Chordis Duo (Matilde Oppizzi e Riccardo Lorenzetti) eseguirà a Tallinn, EMTA Orelisaal (ore 19:00) il mio Duo, Op. 55, per chitarra e clavicembalo e in prima assoluta il mio Op. 60, ricercari diatonici per clavicembalo generati proceduralmente da un’applicazione da me programmata e selezionati dal pubblico. A concludere il concerto monografico una mia opera audiovisiva procedurale, Memoriale. Sull’estetica combinatoria di Op. 60 presenterò inoltrequest’estate un paper di prossima pubblicazione dal titolo Combinatorics, Probability and Choice in Music Composition: Towards an Aesthetics of Composing Systems for Non-Musicians al BRIDGES STOCKHOLM 2018, Mathematics, Art, Music, Architecture, Education, Culture presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Stoccolma (Svezia), 25-29 luglio 2018.

16 maggio: sempre il Chordis Duo riproporrà il mio Duo, Op. 55, per chitarra e clavicembalo e altri ricercari del mio Op. 60 in un programma che prevede anche musiche di Ponce, Margola e Lynch. Un concerto nel contesto di Maggio in Musica: Auditorium dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Franco Vittadini”, Pavia, ore 21:00.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin
Aggiungi ai preferiti : Permalink.